HARRISON FORD VITA PRIVATA CARRIERA - Il fascino non ha età, o almeno è questo il caso di Harrison Ford che lo scorso 13 giugno ha compiuto 74 anni, ma che è ancora considerato uno degli uomini più affascinanti di Hollywood. Con i capelli grigi, la barba lunga e una moglie molto più giovane di lui, l'attore continua a vivere con quello stesso spirito d'avventura che lo rese celebre in Indiana Jones.

Harrison Ford, attore e falegname

Proprio la serie cinematografica di George Lucas, oltre a Guerre Stellari, Apocalypse Now, Giochi di potere, Sotto il segno del pericolo e Blade Runner, gli ha aperto le porte del successo, facendolo salire nel 2001 in vetta alla classifica degli attori più pagati di Hollywood. Ma dagli anni '70 ad oggi la sua strada non è stata tutta in pianura: la sua carriera è cominciata non senza difficoltà, tanto che per un periodo Harrison Ford lasciò i set cinematografici per fare il falegname e gira voce che proprio attraverso quel mestiere manuale, l'attore incontrò George Lucas, produttore di Indiana Jones e Guerre Stellari.

Harrison Ford, matrimoni, figli e nipoti

Le vicissitudini amorose nella vita di Harrison Ford non sono mancate. Ma, in fondo, un uomo bello come lui poteva non essere contornato da donne? Dal 1964 al 1979 l'attore è stato sposato con Mary Marquardt, con cui ha avuto due figli, Benjamin (nato nel 1967) e Willard (nato due anni dopo). I loro nomi sono ispirati al protagonista del film Apocalypse Now, che appunto si chiamava Banjamin Willard. Proprio sul set del successo di Coppola, Harrison Ford conobbe Melissa Mathison (sceneggiatrice di E.T.) per cui perse la testa, divorziando dalla prima moglie nel 1979.

Nel 1983 l'attore si è risposato con la Mathison, dalla quale ha avuto altri due figli, Malcolm di 29 anni e Georgia di 25. Anche il matrimonio con la sceneggiatrice, però, è giunto al capolinea nel 2004 con uno dei divorzi più costosi di Hollywood. Già dal 2001, 3 anni prima del divorzio dalla seconda moglie, Ford era legato sentimentalmente alla collega Calista Flockhart, 22 anni più giovane del divo, che ha sposato il 15 giugno del 2010 e con la quale ormai fa coppia fissa, tanto da aver deciso di adottare il figlio di lei, Liam, adottato a sua volta da Calista nel 2001. Tra un set e l'altro, Harrison Ford fa anche il nonno: l'attore, infatti, ha 3 nipoti ormai grandi, Eliel di 23 anni, Giuliana di 19 e Ethan di 16.

Harrison Ford non ha mai vinto un Oscar

Sembra impossibile data la lunga lista di pellicole di successo che lo hanno visto protagonista, eppure Harrison Ford, a casa, non ha esposta nessuna statuetta. L'attore, però, non si è mai dimostrato particolarmente contrariato da questa situazione e, in diverse occasioni, ha affermato che l'importante è il successo al botteghino e non i premi: "A me interessa che il film sia buono nel suo complesso, non avere il mio momento di gloria", ha affermato Ford. Quella che però all'attore non manca è la stella nella Hollywood Walk of Fame, che sta di fronte al Kodak Theater dal giugno del 2003.

Le sue idee religiose, etiche ed ambientali

Harrison Ford, in questi oltre 40 anni di carriera, non ha mai avuto paura di esporsi su temi etici, sociali e religiosi: cresciuto con madre ebrea e padre cattolico, ha definito la sua fede democratica. Si è sempre schierato a favore dei diritti gay e ha detto di essere favorevole ai matrimoni tra persone dello stesso sesso. È molto attento alle cause ambientali e si è addirittura schierato a favore delle popolazioni del Tibet opponendosi all'entrata della Cina tra le nazioni amiche degli Stati Uniti, proprio per l'occupazione cinese del territorio tibetano.

Harrison Ford, prossimi progetti

E, dopo aver spento le sue 74 candeline, Harrison Ford non ha alcuna intenzione di andare in pensione: per la fine del 2017, infatti, lo rivedremo in Blade Runner 2 e a luglio del 2019, molto probabilmente, rivestirà i panni di Indiana Jones per il quinto episodio attualmente in lavorazione.

.