MEL GIBSON 10 COSE DA SAPERE - Tra i protagonisti di questo 73esimo Festival di Venezia c'è anche Mel Gibson che, lo scorso 4 settembre, ha presentato al Lido il suo nuovo film fuori concorso. Hacksaw Ridge, questo il titolo del nuovo lavoro da regista di Gibson, che lo ha riportato dietro la macchina da presa a 10 anni dal successo di Apocalypto. In Hacksaw Ridge, Mel Gibson racconta la storia di Desmond Doss, primo obiettore di coscienza americano ad aver ottenuto la Medal of Honor per aver partecipato come soccorritore alla Seconda Guerra Mondiale. Un personaggio eroico che meritava di arrivare sul grande schermo e che è stato acclamato nella prima proiezione stampa a Venezia.

Ma, in attesa di poter vedere il nuovo lavoro di Mel Gibson nella sale cinematografiche di tutta Italia, andiamo a scoprire 10 cose sull'attore e regista americano:

1. La sua numerosa famiglia d'origine

Mel Gibson è il sesto di 10 figli, più un altro adottato. È nato a Peekskill (New York) da papà statunitense e mamma irlandese, ma a 12 anni si è trasferito in Australia, dove è cresciuto, tanto che nei suoi primi film l'accento australiano era molto marcato. Nonostante tutti gli anni trascorsi in Australia, l'attore non ha mai rinunciato alla cittadinanza americana.

2. Le ragioni del suo nome

Il nome completo di Mel Gibson è Mel Colm-Cille Gerard Gibson ed è ispirato al nome di due santi irlandesi: San Mel e San Columba di Iona.

3. Uomo più sexy del mondo

Nel 1985, Mel Gibson è stato eletto uomo più sexy del mondo sulla rivista People, ma, a distanza di 31 anni, resta ancora un uomo dal grande fascino.

Foto Kikapress

4. I sette figli con Robyn Moore

Nel 1980 Mel Gibson ha sposato l'infermiera Robyn Moore; il matrimonio è durato fino al 2006 e il loro è stato uno dei divorzi più costosi di Hollywood, oltrepassando i 400 milioni di dollari. Dal loro importante amore, però, sono nati 7 figli Hannah (1980), Edward e Christian (1982), William (1985), Louis (1988), Milo (1990) e Thomas (1999).

5. La storia tribolata con Oksana Grigorieva

Finita la storia con la Moore, l'attore ha avuto una relazione con Oksana Grigorieva, musicista russa che nel 2009 lo ha lasciato denunciandolo per maltrattamenti, insulti a sfondo razzista e minacce. Tali accuse hanno costretto Mel Gibson nel 2011 a patteggiare 36 mesi di libertà vigilata, un periodo di riabilitazione psichica e una multa di 600 dollari e gli sono costate il licenziamento dalla William Morris Endeavor Entertainment. Successivamente l'attore è riuscito a patteggiare nel tribunale di Los Angeles il pagamento di 750mila dollari di risarcimento per l'ex compagna e la rinuncia all'affidamento della figlia Lucia, nata nel 2009.

6. La relazione con Rosalind Ross

Da un anno, Mel Gibson sembra aver trovato nuovamente l'amore con Rosalind Ross, una toy girl di 25 anni con cui il regista ha recentemente calcato il red carpet del Festival di Cannes.

LEGGI ANCHE: MEL GIBSON E LA NUOVA FIDANZATA ROSALIND ROSS

7. Il successo grazie alla tv

Il debutto di Mel Gibson fu sul piccolo schermo: verso la fine degli anni '70, infatti, dopo essersi diplomato all'accademia di arte drammatica di Sydney, è stato scritturato per varie serie tv, da The Sullivans a Punishment, fino al 1979, quando il regista George Miller lo scelse per interpretare "Mad" Max Rockatansky nel film Interceptor e nei sequel Interceptor - Il guerriero della strada e Mad Max - Oltre la sfera del tuono.

8. Il film del successo

Il film che lo ha reso celebre a livello internazionale, sia come attore che come regista, è senza dubbio Braveheart - Cuore impavido, pellicola ambientata in Scozia nella quale Gibson interpretava il ruolo del patriota William Wallace, film che ha appassionato diverse generazioni e che, secondo molti, ha risvegliato la coscienza nazionale scozzese, portando al referendum sulla devolution del 1997 e alla ricostruzione del parlamento scozzese nel 1998.

9. Il cosiddetto "cinema gibsoniano"

I film estremamente realistici, spesso molto sanguinosi, diretti da Mel Gibson, da Braveheart a La passione di Cristo, da Apocalypto all'ultimo Hacksaw Ridge, hanno portato molti esperti del settore a parlare di "cinema gibsoniano", un genere cinematografico vero e proprio.

10. La voce di John Smith

È proprio di Mel Gibson la voce di John Smith, l'inglese che si innamora di Pocahontas nel film d'animazione della Disney. In Pocahontas II - Viaggio nel nuovo mondo è stato invece il fratello, Donal Gibson, a doppiare il personaggio.

 

.