QUENTIN TARANTINO, CARRIERA E VITA PRIVATA - Aveva detto che il suo western The Hateful Eight, uscito nelle sale nel 2016, sarebbe stato il suo ultimo film, ma Quentin Tarantino sta per tornare per la felicità di tutti i suoi fan. Il nuovo film parlerà dell’omicidio di Sharon Tate, la moglie di Roman Polaski, incinta di 8 mesi quando fu uccisa e pare che nel cast ci saranno Brad Pitt, Jennifer Lawrence, Margot Robbie e Samuel L Jackson. Ma non è questa l’unica novità che riguarda il regista di Kill Bill, perché Tarantino avrebbe anche ufficializzato il fidanzamento con Daniela Pick.

Ma andiamo a ripercorrere tutta la carriera e la vita privata di Quentin Tarantino:

Quentin Tarantino, biografia

Quentin Tarantino è nato a Knoxville, nel Tennessee, il 27 marzo del 1963. Figlio di un musicista e attore statunitense ma di origini italiane e di un’infermiera statunitense di origini irlandesi e inglesi, Tarantino è nato quando la mamma aveva soltanto 16 anni. Il regista non ha mai conosciuto il padre, andato via prima che lui nascesse e si può dire che il suo vero padre fu Curt Zastoupil, il nuovo compagno della madre che entrò nella vita di Tarantino quando lui aveva solo 2 anni.

Foto Kikapress

Quentin Tarantino e la passione per il cinema

All’inizio degli anni ’70, Quentin Tarantino si trasferì con la famiglia a El Segundo, Los Angeles, e qui frequentò la Haethorne Christian School. Iniziò ad appassionarsi agli spaghetti western e, in particolare, ai film di Sergio Leone. La sua prima sceneggiatura la scrisse a 14 anni, poi cambiò scuola passando alla Narbonne High School della California, ma lasciò presto il percorso di studi per iniziare a lavorare come maschera al Pussycat, cinema porno di Torrance.

Quentin Tarantino e la recitazione

È negli anni ’80 che Quentin Tarantino iniziò a prendere le prime lezioni di recitazione, entrando nella Theatre Company di James Best. Tanti sono stati i lavori che Tarantino ha svolto prima di intraprendere il suo percorso alla regia. Per un periodo ha affittato stand nelle fiere (lavoro svolto dal nuovo patrigno della madre), poi ha lavorato in un videonoleggio di Manhattan, ma sempre continuando a studiare recitazione presso l’Actors Shelter di Beverly Hills. Proprio in questi anni la sua attenzione iniziò a spostarsi dalla recitazione alla scrittura e alla regia.

Quentin Tarantino e il debutto alla regia

Il talento da regista di Quentin Tarantino è venuto alla luce negli anni ’90. Il debutto vero e proprio alla sceneggiatura ci fu nel 1992 con Le iene. La sceneggiatura, scritta da lui insieme ad Avary, sorprese il regista Monte Hellman che aiutò i due sceneggiatori a trovare finanziamenti per produrre la pellicola che avrebbe ufficialmente segnato l’inizio della carriera di Quentin Tarantino. Dopo Le iene fu la volta di Pulp Fiction, altro grandissimo successo che portò a Tarantino una grande notorietà. Con Pulp Fiction vinse la Palma d’oro al Festival di Cannes 1994 e la statuetta per a Miglior sceneggiatura originale ai Premi Oscar 1995.

Quentin Tarantino Kill Bill

Dopo qualche anno di pausa - che il regista si prese alla fine degli anni ’90 a seguito dell’uscita di Jackie Brown - negli anni 2000 Quentin Tarantino tornò con Kill Bill. Le riprese del successo cinematografico senza tempo iniziarono ufficialmente nel 2002, un anno dopo rispetto a quanto previsto, a causa della gravidanza di Uma Thurman. Il film venne diviso in due parti perché troppo lungo: Kill Bill volume 1 e Kill Bill volume 2. I successi da allora si sono inseguiti, fino ad arrivare ad oggi. Dal 2010 ad oggi il regista ha realizzato altri importanti fim come Django Unchained e The Hateful Eight. Nel 2016 quest’ultimo film ha vinto anche un Golden Globe e un Oscar per la miglior colonna sonora, composta da Ennio Morricone.

Quentin Tarantino, donne

Quentin Tarantino ha avuto diverse relazioni nel corso della sua carriera: il regista è stato sentimentalmente legato a Mira Sorvino, a Sofia Coppola e ad Uma Thurman. Recentemente il regista ha ufficializzato la sua relazione con Daniela Pick. Sembra che Tarantino sposerà presto la fidanzata brasiliana di 20 anni più giovane di lui.

.