Il popolare conduttore Paolo Bonolis

Tutte le foto < 1 >

Vedi foto di: Il popolare conduttore Paolo Bonolis

    Paolo Bonolis con Luca Laurenti

    Per la serie “a volte ritornano” pare ci siano novità in vista per Paolo Bonolis (TUTTO SU DI LUI). Il conduttore tv infatti, ospite ieri da Fabio Fazio, ha lasciato intendere che l’anno prossimo lascerà Mediaset e tornerà da mamma Rai.

    PAOLO BONOLIS CONTRO IL GRANDE FRATELLO

    Dopo una lunga chiacchierata a Che tempo che fa, Fazio gli ha chiesto in modo molto diretto: "Torni in Rai?", ma lui ha tentennato rispondendo: "non lo so, tutto può essere sono mille i sentieri
    della vita anche se quelli della tv sono solo quattro".

    Poi però si è tornati con la memoria al 1981, anno in cui lui esordì proprio su Rai 1 con il programma contenitore per bambini 3,2,1… contatto! e Fazio ha colto la palla al balzo per riprovarci, proponendogli di fare il giochino finale di Avanti un altro! (che Bonolis conduce tutte le sere su Canale 5), in cui il concorrente deve dare la risposta sbagliata per poter vincere.

    E' POLEMICA TRA BONOLIS E I FILIPPINI D'ITALIA

    La domanda ovviamente è stata: "l'anno prossimo sarai su Canale 5 o su Raiuno?" e la successiva risposta è stata: "Canale 5".

    Senza dirlo apertamente quindi il conduttore ha confermato tutto. La cosa stupisce, ma non troppo visto che proprio qualche giorno fa erano state diffuse le polemiche sollevate dall’agente di Bonolis, Lucio Presta, legate ai nuovi palinsesti Mediaset che prevedono la striscia del day time de Il grande fratello alle 19,00 in contemporanea con Avanti un altro. Decisione che non sarebbe affatto piaciuta al conduttore che avrebbe addirittura posto un out out attraverso il suo portavoce: «Se così fosse, le puntate di Aua (Avanti Un Altro ndr) si fermerebbero al giorno che inizia il day time del Gf. Senza alcun dubbio». 

    Il Quiz

    Sai tutto su Paolo Bonolis?

    Quante edizioni del Festival di Sanremo ha condotto Paolo Bonolis?

    • Due
    • Tre
    • Quattro

    Che questa storia abbia a che fare con la migrazione sulla Rai?