CARLO CONTI E LO STIPENDIO PER IL FESTIVAL- Quanto viene pagato Carlo Conti per fare il Festival di Sanremo? Anche quest'anno le cifre del cachet di Carlo Conti per Sanremo sono trapelate: a quanto si dice il terzo festival consecutivo frutterà a Conti la bellezza di 650 mila Euro. Si tratta sostanzialmente di un aumento per Conti che ad esempio al suo primo Sanremo, nel 2015, percepì un cachet di 500mila Euro.

Come prevedibile le polemiche non sono mancate, e soprattutto sui social Carlo Conti è stato bersagliato da insulti e critiche. Il motivo? Lo stipendio del conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo sarebbe troppo alto, e - in altre parole - sarebbe uno sfregio alla povertà in tempi di crisi. Questo anche e soprattutto alla luce del fatto che Maria De Filippi, che clamorosamente affiancherà Conti durante le cinque serate del festival, ha già annunciato che la sua partecipazione a Sanremo sarà a titolo gratuito.

Tuttavia Carlo Conti non ha tardato a difendersi dalle critiche, e lo ha fatto dalle pagine di Chi, nel numero uscito nella settimana precedente al festival. Conti ha puntualizzato di essere molto dispiaciuto e di comprendere anche le motivazioni che portano molte persone a fare critiche di questo tipo, magari dovute a un disagio che si respira nella società. Conti ha però voluto puntualizzare che chi lo critica probabilmente non conosce bene il contesto. Il festival di Sanremo infatti, con i suo enormi successi degli utlimi due anni, ha portato ricchezza nelle casse della Rai, e soprattutto il suo intero costo viene coperto dalle inserzioni pubblicitarie, e non dal canone. Oltretutto Conti ha fatto ben capire di essere molto generoso a livello di beneficenza, anche se ovviamente preferisce non parlarne e non vantarsi dei suoi gesti benefici.

A onor del vero in effetti il cachet di Carlo Conti non è affatto tra i più alti della tv italiana, mentre il suo lavoro per il Festival di Sanremo è innegabilmente enorme, e soprattutto di successo, considerati i numeri fatti dal festival sotto la sua direzione artistica e conduzione.

.