DEBORAH IURATO E LE POLEMICHE SUL VESTITO - Sono passati due giorni dalla sua prima esibizione al Festival e a Sanremo non si parla d’altro. Sul palco dell’Ariston Deborah, insieme a Giovanni Caccamo, ha cantato Via da Qui, firmata da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro.

LEGGI ANCHE: DEBORAH IURATO E IL FIDANZATO

Ma non è la sua potente voce a essere così chiacchierata, bensì l’abito indossato dalla cantante siciliana che in Rete è diventato un vero e proprio tormentone, rafforzato dalle dichiarazioni (un po’ cattive) dello stilista, Francesco Paolo Salerno, postate sulla sua pagina Facebook. “Con grande dispiacere comunico di aver deciso di interrompere la collaborazione con la cantante Deborah Iurato che pertanto non indosserà i nostri abiti per le restanti serate del 66° Festival di Sanremo”. Lo stilista ha addirittura scritto una mail a Vanity Fair affinchè il suo nome non venisse associato alla cantante Deborah Iurato.

LEGGI ANCHE: DEBORAH IURATO E GIOVANNI CACCAMO STANNO INSIEME?

Ma Deborah non l’ha presa male e, sempre sicura di sé e piena di autoironia, ha commentato così ai nostri microfoni l’accaduto: “Ho indossato quell’abito perché in un momento così importante avevo voglia di sentirmi una principessa, di indossare un abito che mai avrei messo in altre occasioni. Me l’hanno criticato tutti, ma la critica ci sta perché la sfrutti per diventare più forte. La Gialappa’s mi ha fatto molto ridere. Io ho detto: “Vi giuro che non indosserò mai più una gonna a palloncino”. E loro: “Più che palloncino… sembravi una mongolfiera!”.

A cura di Sabrina Patilli

E 5 SERATE DI SANREMO:

Sanremo 2016 prima serata

Sanremo 2016 seconda serata

Sanremo 2016 terza serata

Sanremo 2016 quarta serata

Sanremo 2016 finale

Sanremo 2016 vincitore