Sarà un’edizione “con molte più eccellenze e freaks e meno concorrenti della fascia media”. Così Claudio Bisio ha parlato oggi in conferenza stampa della nuova edizione di Italia’s Got Talent, che quest’anno cambia casa e dal 16 marzo debutta in prima visione assoluta su TV8 (la ex MTV sul canale 8 del digitale terrestre, acquisito l’anno scorso da Sky Italia).

LEGGI ANCHE: Bisio a Sky per Italia's Got Talent

Riconfermati tutti e quattro i giudici dello scorso anno: oltre a Bisio quindi rivedremo Luciana Littizzetto (oggi presente solo in collegamento telefonico per influenza), Frank Matano e Nina Zilli alle prese con i talenti in gara. Oggi abbiamo potuto avere un assaggio di quello che vedremo nel corso delle dieci puntate già registrate che ci condurranno dritti verso la finalissima prevista per maggio e che sarà trasmessa in diretta da Roma.

Saranno solo 14 i finalisti ammessi (sui 300 esibitisi davanti ai giudici) a contendersi la gloria e il titolo di “miglior talento d’Italia 2016”, che sarò decretato dal televoto. Il vincitore si aggiudicherà 100mila euro in gettoni d’oro e la possibilità di esibirsi nel regno mondiale del live show: Las Vegas.

In un clima di grande goliardia anche la presentazione alla stampa è stata organizzata come un piccolo show, con gag, montaggi video e persino la performance di un concorrente a sorpresa: Sergione (alias Rocco Tanica) che ha proclamato un improbabile “monologo motivazionale” rivolto ai giudici, portandosi a casa tre sì. E proprio il tastierista degli Elio e le Storie Tese, reduce dalle esilaranti “rassegne stampa sanremesi”, è una delle new entry di questa edizione.

Volete vedere cosa è successo oggi alla presentazione di #IGT? Sfogliate la gallery (da oggi con il 30% in più di baci inclusi)!

Pubblicato da Italia's Got Talent Official su Giovedì 10 marzo 2016

Insieme a Lucilla Agosti, Rocco condurrà infatti Tuttigiorni’s Got Talent, la striscia quotidiana dedicata al backstage dello show, in onda alle 19,45 sempre su TV8. Altra novità di quest’anno la giovanissima conduttrice Lodovica Comello, pescata direttamente dalla fucina di Violetta e catapultata sul palco del “format più seguito al mondo”. Una sfida “stravinta” secondo Nils Hartmann (direttore produzioni originali Sky), entusiasta della scelta, e che anche la stessa Lodovica aveva inizialmente accolto con qualche preoccupazione: “Io sono fatta così. Mi faccio mille paranoie”, ha raccontato oggi l’artista (attrice, ballerina e cantante), “Certo, la proposta mi ha subito lusingata, ma poi mi sono chiesta che senso avesse nel percorso che ho in mente per la mia carriera che vedo principalmente legata alla musica. Alla fine mi sono convinta che fosse una sfida interessante e che potesse essere anche formativa per me e così ho accettato”.

Quello che non si aspettava era di ritrovarsi “a dirigere il traffico” con dei giudici un po’ indisciplinati come l’incontenibile Claudio Bisio che a volte “non ricordava nemmeno il mio nome”. Additata come “la più cattiva” dei quattro Nina Zilli, decisa quest’anno a “non illudere nessuno. Anche perché tre sì sono diversi da quattro sì… Se so che uno non ha possibilità preferisco spiegarglielo. Anche noi abbiamo preso tanti no e sono quelli che ti aiutano a raddrizzarti e proseguire meglio”.

Tra i talenti più eclatanti (di cui abbiamo visto un assaggio), quest’anno vedremo una settantenne giapponese, alle prese con un numero acrobatico di pole dance assolutamente incredibile, crew di giovanissimi ballerini strepitosi, maghi, comici molto bravi (Bisio ha anticipato che alcuni li vedremo in finale), una coppia di anziani ballerini di rock acrobatico sorprendenti, un mentalista che ha particolarmente colpito Frank Matano "ha cambiato la mia vita" e uno shamano che ha sconvolto profondamente Claudio Bisio, prestatosi a un particolare esperimento sul palco.

Anche quest’anno, insomma, ce ne sarà un po’ per tutti i gusti…

PER SAPERNE DI PIU':

ITALIA'S GOT TALENT SU FACEBOOK

IL SITO UFFICIALE DI ITALIA'S GOT TALENT