MILLY CARLUCCI CARRIERA E VITA PRIVATA - Milly Carlucci è pronta per tornare a condurre la nuova edizione di Ballando con le stelle, lo show danzante che, dal 2005 ad oggi, l’ha confermata tra le regine della televisione italiana. In realtà, però, la conduttrice originaria di Sulmona ha iniziato a conquistare – riuscendoci – il pubblico italiano, molto prima di Ballando. Andiamo, dunque, a ripercorrere tutta la sua carriera dagli esordi ad oggi, facendo capolino anche nella sua felice vita da mamma e da moglie.

Gli esordi di Milly

Milly Carlucci – all’anagrafe Camilla Patrizia Carlucci – è nata a Sulmona, è cresciuta ad Udine e si è trasferita a Roma durante l’adolescenza. Nella Capitale ha frequentato il liceo classico e si è appassionata al pattinaggio artistico a rotelle, sport che l’ha portata a vincere un Campionato italiano. A 18 anni, la Carlucci ha vinto il concorso di bellezza Miss Teenager, ma il padre, contrario alle sua aspirazioni da modella, la spinse ad iscriversi all’università e, precisamente, alla facoltà di architettura, che la Carlucci avrebbe abbandonato presto.

I primi ruoli in tv

La tv era la sua strada e presto lo capirono anche i genitori di Milly Carlucci. La futura padrona di casa di Ballando con le stelle esordì in televisione presso l’emittente Gbr, come presentatrice debuttante. A darle la prima opportunità nazionale fu la Rai che, nel 1976, la volle come inviata nella trasmissione L’altra domenica di Renzo Arbore. Il successo vero, per la Carlucci, arrivò, però, quando sostituì Rosanna Vaudet in Giochi senza frontiere: fu in questo show che la presentatrice tirò fuori il suo talento.

Foto Kikapress

Il passaggio a Fininvest

Per qualche anno, Milly Carlucci è stata anche volto di Fininvest, come conduttrice del varietà Risatissima e, nel 1987, ha addirittura firmato un contratto in esclusiva con la tv privata, per le cui reti ha condotto i varietà Evviva, Vota la voce, Azzurro e il programma dell’estate Bellezze al bagno.

Primadonna della televisione italiana

Gli anni ’90 sono stati quelli che hanno incoronato Milly Carlucci regina della tv italiana. Dal 1990, la conduttrice ha affiancato per 6 edizioni Fabrizio Frizzi in Scommettiamo che …?. L’abbiamo vista nel 1992 sul palco del Festival di Sanremo accanto a Pippo Baudo; ha condotto 3 edizioni dello Zecchino d’oro e vari premi come i David di Donatello, il Premio Regia Televisiva, il Premio Ischia e ha anche rappresentato la Rai in occasione dei Telegatti nel 1993, nel 1997 e nel 1999.

Il successo di Ballando con le stelle

Dal 2005, Milly Carlucci conduce Ballando con le stelle, show danzante nel quale personaggi famosi imparano a ballare grazie a dei ballerini professionisti. Il programma, spesso in onda il sabato sera, ha sempre avuto degli ascolti competitivi con Mediaset ed è per questo che viene riproposto ad ogni stagione televisiva, ormai da 12 anni.

Il cinema e la musica

Milly Carlucci è un’artista dalle mille sfaccettature, oltre ad avere ottime capacità di stare sul palco come conduttrice, ha una bella voce e sa recitare. Tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80, la conduttrice ha inciso alcuni 45 giri, nel 1984 ha inciso l’album Milly Carlucci e nel 1993 il suo secondo album, nel quale duetta con Fausto Leali in Che vuoi che sia. Nel corso della sua carriera l’abbiamo vista anche al cinema: nel 1980 ha debuttato in Il bisbetico domato accanto ad Adriano Celentano, per poi proseguire con Pappa e ciccia (film del 1983 con Lino Banfi e Paolo Villaggio), Domani mi sposo (1984), Le avventure dell’incredibile Ercole (1985) e Il pap’occhio di Renzo Arbore.

Milly e le sue sorelle

Milly Carlucci è la sorella maggiore di Gabriella e Anna Carlucci. La prima è un ex parlamentare ed ex sindaco, la seconda, invece, è regista e conduttrice.

Milly Carlucci e la sua famiglia

Dal 1985, Milly Carlucci è sposata con l’ingegnere Angelo Donati e la coppia, dopo più di 30 anni di matrimonio, è ancora innamoratissima: “Il nostro incontro? Tanto casuale da far venire i brividi. Ci siamo conosciuti, persi di vista e rincontrati dopo due anni in un parcheggio che si trovava sotto il suo ufficio. Ero lì perché ero appena uscita dallo studio di un fotografo che mi aveva fatto degli scatti per la copertina di Epoca”, ha rivelato tempo fa in un’intervista la Carlucci.

Milly Carlucci e i due figli

Dall’amore tra Milly Carlucci e Angelo Donati sono nati due figli: Angelica e Patrick. Entrambi vivono a Londra, ma sono molto legati ai loro genitori e, quando tornano a Roma, non perdono occasione per passare del tempo insieme. Angelica si è laureata a Londra ed oggi è una manager di successo, Patrick, anche lui laureatosi nella capitale britannica, ha conseguito un Master in strategia e innovazione in ambito finanziario-economico e anche lui lavora. Per la Carlucci non è stato semplice, all’inizio, accettare la lontananza dei due figli: “Quando Angelica e Patrick, dopo le scuole dell’obbligo, sono andati a studiare a Londra al college, li chiamavo tutti i giorni e – ha raccontato a Vanity Fair - mi sentivo dire che ero opprimente. Adesso, invece, aspetto che mi telefonino loro”.

Per saperne di più:

Milly Carlucci su Instagram

Milly Carlucci su Twitter