FUOCO AMICO FICTION RAOUL BOVA MEGAN MONTANER - Raoul Bova è un militare carismatico e coraggioso, Megan Montaner è una giovane e bella ragazza afgana. Sono loro i protagonisti di Fuoco Amico TF45 - Eroe per amore, nuova e avvincente fiction Mediaset in partenza da mercoledì 30 marzo. Otto puntate in tutto, girate tra Roma, Malta, Marocco e Sardegna, per raccontare una storia di terrorismo, di guerra, di corruzione, non priva al suo interno di una travolgente è complicata storia d'amore.

Fuoco Amico fiction

"Un'odissea", così il regista Beniamino Catena ha definito la fiction Fuoco Amico Tf45 - Eroe per amore, una serie on the road, le cui riprese sono durate sei mesi, che racconta l'Afghanistan e che porta alla luce una cruda verità: "il male spesso si nasconde nel sistema e non si sa più di chi ci si possa davvero fidare". Il protagonista non poteva che essere Raoul Bova, attore che per Mediaset è un importante punto di riferimento, perfetta accanto a lui Megan Montaner, che sul set di Fuoco Amico ha imparato meglio l'italiano e ha dato tutta sè stessa non deludendo le aspettative del regista.

LEGGI ANCHE: RAOUL BOVA SI PRENDE UN ANNO SABBATICO

Fuoco Amico trama

Herat, Afghanistan. Enea De Santis (Raoul Bova) è militare capo di un distaccamento incursori del nono Reggimeno d'assalto paracadutisti "Col Moschin" dell'Esercito Italiano. Durante un'operazione conosce Samira (Megan Montaner), una bellissima ragazza afgana che lavora in un ospedale dell'organizzazione no profit fondata da Romeo De Santis (Ugo Pagliai), padre di Enea e mentore di Samira, scomparso misteriosamente anni addietro. L'incontro con la ragazza spinge Enea a tornare sulle tracce del padre per scoprire davvero cosa sia accaduto. Da qui inizia il viaggio del capitano e dei suoi uomini alla ricerca della verità. Un viaggio pericoloso, spinoso, ostacolato dai funzionari dei servizi segreti Emma Borghi (Romina Mondello) e Francesco Rebecchi (Andrea Sartoretti); un viaggio che racconta la storia di un eroe per amore.

Fuoco Amico cast

Nel cast della nuova fiction Mediaset che tutti hanno definito sopra le righe, anche Romina Mondello e Andrea Sartoretti: "Per me è un ritorno importante - ha affermato la Mondello in conferenza stampa - quando Raoul ela rete mi hanno proposto questo progetto l'ho trovato emozionante e affascinante, io faccio un personaggio complesso, complicato, intrigante e me ne sono innamorata strada facendo e tifo per noi, per questa fiction che è un prodotto molto valido".

"Sono molto contento di aver fatto parte di questo progetto - ha invece sottolineato Sartoretti - perché amo i progetti che rischiano. Questa serie dimostra che anche noi possiamo veder un po più in là del livello al quale siamo abituati".

Fuoco Amico Raoul Bova e Megan Montaner

"Questa fiction ha in parte rispecchiato un ideale che era dentro di me. La situazione precaria nella quale stiamo vivendo, il sentirci completamente scoperti e precari per quanto riguarda il terrorismo e avere figli che rischiano quando prendono l'autobus o vanno a teatro ci costringe ad avere una paura generalizzata - ha spiegato Raoul Bova - tra i miei principali valori c'è senza dubbio la difesa della povera gente anche attraverso questa fiction che racconta il sentimento di un soldato e di un gruppo di soldati che scelgono, proprio per fare chiarezza, di mettere a rischio la propria vita".

"Voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno dato fiducia quando non dicevo neanche una parola di italiano perché per me è stato veramente un regalo lavorare in questo progetto e conoscere una squadra fantastica, penso che abbiamo fatto una fiction molto 'figa'", ha dichiarato Megan Montaner in conferenza. Fuoco Amico TF45 - Eroe per amore andrà in onda in prima serata su Canale 5 dal 30 marzo, per 8 mercoledì.

Per saperne di più:

Instagram di Raoul Bova

Instagram di Megan Montaner

Facebook di Fuoco Amico