Marco Bocci, il bello delle fiction italiane

Tutte le foto < 1 >

Vedi foto di: Marco Bocci, il bello delle fiction italiane

    Marco Bocci e Giulia Michelin sul set

    Ieri sera su Canale 5 è andata in onda la settima puntata di Squadra Antimafia 4 – Palermo Oggi (GUARDA LE FOTO DI TUTTI I PROTAGONISTI) e come sempre ha riservato tanti colpi di scena per quel che riguarda la trama, la complessità degli intrighi tra i personaggi e il fatto che ad ogni puntata almeno due vengono uccisi che manco in Highlander.

    GUARDA: MARCO BOCCI E IL PRIMO NUDO INTEGRALE IN SQUADRA ANTIMAFIA

    Sicuramente però non sono stati gli assassinii a sangue freddo ciò che ha catturato l’attenzione dei tanti telespettatori durante i minuti finali della settima puntata lasciandoli a bocca aperta, bensì l'evoluzione hot del rapporto tormentatissimo tra la spietata mafiosa Rosy Abate (GUARDA LE FOTO DI Giulia Michelini HOT) e Domenico Calcaterra (Marco Bocci FOTO appunto).

    I due prima hanno litigato ma già dalle prima battute si percepiva una tensione sessuale altissima alimentata dalla rabbia di entrambi e dal rancore di lui per il tradimento dell'ex compagna Claudia Mares che in un video gli ha rivelato che il figlio che aspettava non era suo), poi si sono lasciati travolgere da una passione irrefrenabile in minuti ad alto tasso erotico che, a giudicare dai commenti sui social, a molti telespettatori sono sembrati davvero 'troppo per un programma di prima serata (anche se la scena è andata in onda dopo le 23).

    LEGGI ANCHE: Marco Bocci al Fiction Festival di Roma

    Con l’uscita di scena di Claudia Mares (Simona Cavallari) da Squadra Antimafia 4 – Palermo Oggi, l’attenzione si è tutta concentrata sul Vicequestore Domenico Calcaterra, il personaggio interpretato da Marco Bocci (CHE STA SVELANDO SEMPRE PIU' IL SUO LATO OSCURO) che a proposito dell'evolversi della fiction ha sinceramente dichiarato in un'intervista:

        “E ’surreale, folle, quasi fumettistico, senza pretese di rappresentare la realtà. D’altronde, bisogna tenere incollati gli spettatori per tante puntate. Calcaterra perde ogni punto di riferimento. Non è più lucido, commette errori uno dietro l’altro, anche se è determinato nel continuare a fare il suo lavoro. Sarà un disastro. Domenico non se ne rende conto ma segue la strada della sua vendetta privata, escludendo i colleghi del gruppo. Saranno loro a cercare di riportarlo sulla strada più corretta dopo un primo momento di sbandamento. Ma non sarà affatto facile, anche perché non avete idea dei traumi che sarà costretto a vivere nelle prossime puntate.”

    Il Quiz

    Marco Bocci, la vita e la carriera

    Quando è nato Marco Bocci?

    • 4 agosto 1978
    • 14 agosto 1978
    • 9 agosto 1979

    Ancora turbate (ma speranzose che scene del genere vedano ancora Bocci protagonista nelle prossime puntate) scopriamo insieme cosa accadrà lunedì 5 novembre alle 21,10 come sempre su Canale 5. Nell’ottava puntata Calcaterra, sempre più complice di Rosy (in che senso???), riesce a salvarla dall’ennesimo attentato dei Fratelli Mezzanotte, che, dopo avere dichiarato e vinto la guerra contro gli Scianna per il controllo del traffico di droga a Palermo, con la collaborazione di De Silva vogliono conquistare il mercato europeo, cominciando da Milano.

    Calcaterra riesce nella difficile impresa di seguirli a Milano, ma un nuovo temibile nemico sta arrivando...

    Non stiamo nella pelle...

    ps. Per chi si fosse perso la puntata, il sito Mediaset offre la possibilità di rivederla integralmente