TOM HARDY, VITA PRIVATA E CARRIERA E LA SERIE TABOO - Dallo scorso 21 aprile è sbarcata su Sky Atlantic una serie tv ambientata nella Londra dell’800 con protagonista Tom Hardy. Si tratta di Taboo che arriva sul canale 110 in 8 puntate, per la produzione esecutiva di Ridley Scott e creata dallo stesso attore con l’aiuto del padre Edward e di Stephen Knight . Dopo aver visto Tom Hardy al cinema in Mad Max Fury Road, in Revenant e in Star Wars: Gli ultimi Jedi, questa volta l’attore sorprende in tv, interpretando un personaggio simile al Conte di Montecristo. Ma andiamo a conoscere meglio Tom Hardy.

Chi è Tom Hardy

Tom Hardy è nato a Londra, precisamente ad Hammersmith, ed è cresciuto nel quartiere di East Sheen. È figlio unico ed è nato da una pittrice cattolico-irlandese e dal commediografo Edward Hardy. Sin da piccolo, anche grazie al padre, si è avvicinato alla recitazione, frequentando scuole di recitazione come la Richmond Drama School e a Drama Centre London. All’età di 19 anni ha vinto il concorso The Big Breakfast’s Find Me a Supermodel e ha iniziato la carriera da modello con l’agenzia Models One.

Foto Kikapress

Tom Hardy attore

Il suo percorso da attore è iniziato, invece, all’età di 24 anni. Terminata la scuola di recitazione, Tom Hardy ha ottenuto il ruolo di John Janovec nella sere HBO Band of Brothers (2001), alla quale hanno fatto seguito Star Trek – La nemesi e produzioni indipendenti come Dot the I e The Reckoning. Dal 2003 al 2005 ha lavorato per lo più al teatro, per poI tornare in tv nel 2005 nella miniserie storica della BBC The Virgin Queen, in Marie Antoinette e in Cape Wrath. Nella sua carriera non è mancato il ruolo da gangstar, per giunta gay, nel film RocknRolla e Tom Hardy è stato chiamato anche ad interpretare il prigioniero Charles Bronson, vincendo il British Independent Film Awards come migliore attore. Importante, nel suo curriculum, anche la presenza nel cast di The Code, accanto a Morgan Freeman e Antonio Banderas.

Tom Hardy e il successo

Il successo, quello vero, però, per Tom Hardy è arrivato dal 2010 in poi. Questo è stato, infatti, l’anno in cui gli è stato affidato un ruolo nel film di Christopher Nolan Inception. Il 2011 è stata la volta del film Warrior di Gavin O’Connor e La talpa, film sullo spionaggio nella quale ha recitato con Gary Oldman e Colin Firth. Christopher Nolan lo ha voluto nuovamente anche nella pellicola Il cavaliere oscuro – il ritorno (2012), affidandogli il ruolo di Bane. Sempre nel 2012, Hardy ha presentato Lawless al Festival di Cannes. Nel 2014 lo abbiamo visto nel cast di Chi è senza colpa, mentre nel 2015 è arrivato nelle sale cinematografiche, accanto a Leonardo di Caprio, in Revenant – Redivivo e accanto a Charlize Theron in Mad Max: Fury Road, due film che hanno permesso a Tom Hardy di fare un vero e proprio salto di qualità.

Tom Hardy e Taboo

Il 2017 è stato per lui l’anno del debutto da produttore nella serie Taboo, in onda su Sky Atlantic, come detto prima. Taboo è una serie ambientata nella Londra dell’800 che racconta la storia di un uomo (interpretato appunto da Tom Hardy) che, dopo aver passato 10 anni in Africa e dopo che tutti lo credono morto durante un naufragio, torna a Londra per reclamare l’eredità del padre, morto davvero. Otto puntate per vedere un Tom Hardy in una veste completamente nuova.

Tom Hardy vita privata

Dopo aver passato un brutto periodo per via di alcol e droghe, Tom Hardy è riuscito a disintossicarsi per sempre nel 2003. Oggi è un marito e un papà felice, con già un matrimonio e vari fidanzamenti alle spalle. Nel 1999, infatti, l’attore sposò Sarah Ward, per poi separarsi da lei nel 2004. Fino al 2008 ha avuto una relazione con Rachael Speed, dalla quale ha avuto anche un figlio, Louis Thomas. Nel 2008 ha iniziato una relazione con la collega Charlotte Riley che ha sposato il 4 luglio del 2014 in Francia e da cui ha avuto il suo secondo figlio, un altro maschietto. L’attore non ha nascosto di aver avuto anche alcune esperienze omosessuali durante la gioventù.

Tom Hardy, tatuaggi, jujitsu e capoeira

Tom Hardy ha il corpo molto tatuato; ama in particolare i tatuaggi tribali, ma anche le scritte in italiano: sul braccio destro si è tatuato “figlio mio bellissimo” e sotto alla clavicola “padre fiero”. Grande amante delle arti marziali, infine, Tom Hardy ama praticare jujitsu e capoeira.

Tom Hardy sex symbol

Vero sex symbol del cinema internazionale, Tom Hardy si è classificato 17esimo nella classifica 100 Sexies Movie Stars stilata da Empire, mentre GQ lo ha inserito tra i 50 uomini britannici più eleganti del 2015.

Per saperne di più:

Tom Hardy su Instagram