VITTORIA PUCCINI CARRIERA E VITA PRIVATA - Vittoria Puccini è tra i protagonisti di Romanzo Famigliare, la nuova fiction di Raiuno, diretta da Francesca Archibugi e in prima serata da lunedì 8 gennaio. Proprio le fiction l’hanno portata al successo, in particolar modo una, e le hanno permesso di cavalcare l’onda del successo anche come attrice di cinema e teatro.

Oggi ripercorriamo la sua carriera, non senza fare capolino nella sua vita privata.

Vittoria Puccini, biografia

Vittoria Puccini è nata a Firenze nel 1981. E’ figlia di un professore di diritto pubblico e di un’insegnate di scuola elementare. Anche lei ha dapprima inseguito le orme del padre, studiando Giurisprudenza dopo il Liceo classico, ma, come ben sappiamo, ha poi scelto una strada diversa.

Vittoria Puccini gli esordi

Vittoria Puccini ha debuttato al cinema nel 2000, nel film Tutto l’amore che c’è di Sergio Rubini, nel quale interpretava Gaia. Successivamente è passata in tv, con le miniserie La crociera di Enrico Oldoini e Sant’Antonio di Padova di Umberto Marino, per poi tornare nuovamente sul grande schermo con il film Paz! Di Renato De Maria.

Foto Kikapress

Vittoria Puccini in Elisa di Rivombrosa

La fiction che le ha portato più fortuna e che l’ha consacrata tra le attrici italiane più amate, è stata Elisa di Rivombrosa, la cui prima serie è andata in onda nel 2003. Grazie a questa fiction la Puccini ha vinto il Telegatto come personaggio femminile dell’anno. Con lei, sul set di Elisa Di Rivombrosa, c’era anche Alessandro Preziosi, attore con cui Vittoria Puccini avrebbe avuto una lunga relazione poco tempo dopo.

Vittoria Puccini tv e cinema

Dopo il grande successo di Elisa di Rivombrosa, per Vittoria Puccini si sono aperte numerose porte in tv e al cinema. Da Imperium: Nerone, miniserie nella quale interpretava Octavia, a Ma quando arrivano le ragazze?, film per il grande schermo diretto da Pupi Avati. Nel 2005 tornò sul piccolo schermo in Elisa di Rivombrosa – Parte seconda, vincendo la Telegrolla d’oro come Miglior attrice di fiction. A proposito di fiction, negli anni a seguire l’abbiamo anche vista ne Le ragazze di San Frediano, ne La baronessa di Carini, in Tutta la verità di Cinzia TH Torrini (stessa regista di Elisa di Rivombrosa), in Violetta, in Anna Karenina. Indimenticabile anche la sua interpretazione di Oriana Fallaci nella fiction tv L’Oriana, andata in onda nel 2015.

Vittoria Puccini sul grande schermo

Non si può dire che Vittoria Puccini sia un’attrice televisiva prestata al mondo del cinema. Lei, infatti, sin dall’inizio della sua carriera, ha saputo alternare piccolo e grande schermo, mostrando talento e disinvoltura nelle fiction come nei grandi film per il cinema. Parlando di questi ultimi ha, ad esempio, dimostrato di cavarsela con grandi registi, in Colpo d’occhio di Sergio Rubini, con Riccardo Scamarcio, in Baciami ancora, sequel de L’ultimo bacio di Gabriele Muccino, con Stefano Accorsi, Pierfrancesco Favino e Giorgio Pasotti, in La vita facile di Lucio Pellegrini (anche qui accanto ad Accorsi e Favino), in Tutta colpa di Freud di Paolo Genovese. Nel 2016 l’abbiamo vista al cinema nella commedia Tiramisù, con Fabio De Luigi, mentre nel 2017 ha prestato la voce alla maga Agata nel film de La bella e la bestia.

Vittoria Puccini e Alessandro Preziosi

Una delle storie vip più amate degli ultimi anni è stata quella tra Vittoria Puccini e Alessandro Preziosi. I due si sono conosciuti sul set di Elisa di Rivombrosa e hanno avuto una lunga relazione dal 2004 al 2010. Dal loro amore è nata anche una figlia, Elena, il 16 maggio 2006 a Firenze.

Vittoria Puccini vita sentimentale

Dopo la fine della storia con Alessandro Preziosi, Vittoria Puccini si è sentimentalmente legata a Fabrizio Lucci, direttore della fotografia che ha 20 anni più di lei: “Mi sento finalmente appagata, arresa bene, in pace. Come quando ‘non devi più’: avere paura, fremere, cercare altro, aspettare”, ha detto tempo fa al Corriere della Sera Vittoria Puccini parlando del suo compagno. “Con lui ho scoperto l’amore vero, quello che non fa soffrire. Avete presente quella parola che tanto spaventa, felicità? Beh, io adesso sono proprio felice”, disse ancora, nella stessa intervista, l’attrice.

Vittoria Puccini e la felicità

Vittoria Puccini oggi ha 37 anni, la sua carriera continua a navigare a gonfie vele, ha vinto molti premi e riconoscimenti come attrice, è stata anche madrina della 68esima Mostra del Cinema di Venezia. E’ bella, ha un compagno che ama e che la ama. Insomma, quando parla di “felicità”, noi le crediamo.

.