GIULIA LUZI E RAIGE, CHI SONO - Oltre ad Alice Paba e Nesli, l’altra strana coppia a salire sul palco dell’Ariston, tra i 22 Big di Sanremo 2017, è quella composta da Raige e Giulia Luzi. Chi sono questi due artisti e cosa hanno in comune? Il primo è un rapper italiano, la seconda è un’attrice e una doppiatrice, volto familiare delle fiction italiane. Fino ad ora le loro strade non si erano mai incrociate, ma a farli incontrare è stato il brano Togliamoci la voglia, brano che insieme faranno conoscere a tutti noi proprio al Festival della canzone italiana. Andiamo, allora, a conoscere meglio la nuova coppia di Sanremo 2017:

Chi è Raige

Raige è il nome d’arte di Alex Andrea Vella, un ragazzo nato ad Alpignano, in Piemonte, il 20 agosto del 1983. La passione per l’hip hop e per il rap, lo ha fatto crescere in fretta e le prime collaborazioni artistiche, per lui, sono arrivate ne 1999. L’anno più importante della carriera di Raige, però, è stato il 2003, anno in cui, con il fratello Ensi e l’amico Rayden, ha formato il gruppo degli OneMic. Proprio con questo trio, Raige è riuscito a pubblicare i primi album. Il primissimo EP del rapper italiano è stato Sotto cintura, prodotto da La Suite Records, seguito, nel 2001, da Tora-Ki, realizzato con il produttore Zonta e prodotto di nuovo da La Suite Records. Il terzo album, Addio, è stato pubblicato a maggio del 2012 e il quarto, Buongiorno L.A., nel 2014. Il 9 settembre del 2016, poi, Raige ha annunciato l’uscita del suo quinto album Alex.

In questi anni di carriera, tante e importanti sono state le collaborazioni di Raige, con rapper come lui e con artisti di altri generi musicali: nel 2014, ad esempio, il rapper ha pubblicato il singolo Dimenticare (mai), realizzato in collaborazione con Annalisa; il 19 agosto 2015, ha presentato il singolo Il rumore che fa, duettando con Marco Masini e, recentemente, ha collaborato con Tiziano Ferro, nella title track de Il mestiere della vita.

Foto Kikapress

Chi è Giulia Luzi

Giulia Luzi è una attrice e doppiatrice italiana, anche se sin da piccola sogna di fare la cantante. Nata nel 1994 a Roma, la Luzi ha iniziato a studiare canto sin da piccola: a 9 anni la sua insegnante era Rossella Ruini, nel 2005 Maria Cristina Brancucci. A 10 anni, poi, sono iniziate per Giulia le prime esperienze da doppiatrice: il maestro Ernesto Brancucci, la scelse come doppiatrice/cantante della Disney, per doppiare Miley Cyrus in Hannah Montana e alcuni personaggi di Winnie the Pooh, La sirenetta e L’era glaciale 2.

Giulia Luzi è diventata un volto televisivo noto a partire dal 2005, quando ha debuttato con la serie tv de I Cesaroni (per chi non lo ricordasse, la Luzi interpretava Jolanda Bellavista, migliore amica di Alice, interpretata da Micol Olivieri). Nel 2007 ha cantato alcuni brani del film Come d’incanto e nel 2009 è entrata nel cast di Un medico in famiglia, interpretando Giulia Biancofiore e cantanto la sigla iniziale Je t’aime. Nel 2012, Giulia Luzi ha debuttato sul grande schermo, in Vinodentro, film di Ferdinando Vicentini Orgnani con Vincenzo Amato e Giovanna Mezzogiorno, mentre nel 2015 è stata tra i concorrenti di Tale e Quale show.

 

Foto Kikapress

Raige e Giulia Luzi vita privata

Raige ha due fratelli rapper come lui, uno è Etsi, già citato prima, e l’altro è Lil Flow. Spesso nei suoi brani, Raige parla delle madre che ha perso anni fa. Non sembra essere fidanzato al momento il rapper, ma gli amori della sua vita sono i suoi nipotini. Giulia Luzi, invece, sembra aver trovato il suo principe azzurro. Dopo aver dichiarato di voler mettere da parte l’amore, infatti, la cantante e attrice italiana ha incontrato un ragazzo che le ha rubato il cuore. Forse dopo Sanremo, avremo qualche dettaglio in più su di lui.

Raige e Giulia Luzi a Sanremo 2017

Il 12 dicembre 2016, Carlo Conti ha comunicato ufficialmente la partecipazione di Raige e Giulia Luzi al Festival di Sanremo 2017, con il brano Togliamoci la voglia. Un brano che unisce elettro-pop e rap, come gli stessi cantanti hanno sottolineato in varie interviste: “Ci siamo incontrati nello studio di Luca Chiaravalli e abbiamo trovato questo brano, perfetto per noi”, hanno dichiarato a Panorama. Togliamoci la voglia, non è, come potrebbe lasciare intendere il titolo, una canzone che parla di carnalità: “Nella società di oggi siamo tutti attaccati ai social media ma a volte bisognerebbe staccare un po’ e ascoltare i propri istinti. Bisognerebbe togliersi quelle voglie che possono cambiare l’andamento delle nostre giornate, abbandonando ogni tipo di finzione”, ha detto Giulia Luzi a Panorama. “È un carpe diem versione 2017!”, ha, invece, affermato Raige.

Entusiasti di questa collaborazione e della possibilità di esibirsi sul palco del teatro Ariston, Giulia Luzi e Raige sono anche contenti che il 10 febbraio pubblicheranno entrambi un album. Per la Luzi si tratta del primo e, proprio per questo, si intitolerà Togliamoci la voglia. Raige, invece, proporrà il repack di Alex con all’interno il brano di Sanremo ed altre sorprese.

 

Per saperne di più:

Raige su Instagram

Raige su Facebook

Giulia Luzi su Instagram

Giulia Luzi su Facebook