KATE MIDDLETON ABITI RICICLATI - Ormai è chiaro a tutti che Kate Middleton ha un vizio: quello di riciclare i vestiti. La duchessa di Cambridge l'ha fatto ancora e in occasione di una ricorrenza importante come la parata per i 90 anni della regina Elisabetta II. Se la festeggiata ha sfoggiato un abito verde fluo nuovo di zecca, infatti, Kate ha riciclato il vestito bianco firmato Alexander Mc Queen che avevamo già visto nel giorno del battesimo di Charlotte, secondogenita dei duchi di Cambridge: una scelta che trova grande approvazione da parte di tutti i fan di Kate Middleton, ma che ha fatto storcere il naso agli esperti di moda e (molto probabilmente) anche alla regina.

Kate Middleton e gli abiti riciclati

La duchessa di Cambridge non ci trova nulla di male nel mettere abiti già indossati, un atteggiamento più che normale per ogni donna, un po' meno per una futura regina. Ma a Kate tutto è concesso. L'abito riciclato ai 90 anni della regina, infatti, è solo l'ultimo degli outfit riproposti dalla moglie del principe William: nel 2016 Kate indossò un cappotto rosso in occasione della cerimonia ufficiale alla base della Raf in Galles, che avevamo già visto 5 anni prima a Copenhagen, dove la duchessa si trovava per partecipare alla preparazione di un cargo della British Airways. A modificare leggermente il capo da una cerimonia all'altra erano state solo la cintura, una spilla e le scarpe.

GUARDA ANCHE: Kate Middleton e la gonna al vento in India

Alla première del film War Horse invece Kate sfoggiò un long dress nero di pizzo poi riciclato in una serata al Natural History Museum; in occasione di una visita alla St. Andrew la duchessa indossò un avvitato tailleur rosso firmato Luisa Spagnoli che abbiamo avuto modo di riammirare lo scorso anno nel viaggio in Australia. Addirittura Kate ha avuto il coraggio di riciclare l'abito indossato nelle foto ufficiali del fidanzamento con William per un evento ad Ottawa.

E anche durante le due gravidanze Kate Middleton non ha perso occasione di riciclare alcuni capi del suo guardaroba, come il soprabito rosa sfoggiato sia alla Horse Guide Parade che al Commonwealth Day Service due anni dopo e l'abito maculato, anche questo premaman, indossato sia per il varo della Princess Cruise che per una visita alla galleria d'arte di Margate. E negli anni le abbiamo visto indossare almeno due volte anche il cappottino Missoni color carta da zucchero, l'abito a tulipano con applicazioni turchesi di Matthew Williamson e siamo certi che il vestito bianco firmato Alexander Mc Queen non sarà l'ultimo degli abiti riproposti dalla duchessa di Cambridge.

LEGGI ANCHE: Le comparsate più tenere del principino George

Vizio o qualità? C'è da dire che non è da tutte saper riciclare abiti già indossati apparendo sempre impeccabile e Kate Middleton, in questo, è davvero bravissima. Senza contare che il fatto di riutilizzare più volte gli abiti - anche se si tratta di capi costosissimi - ha un'impagabile funzione di immagine, che contribuisce a creare l'idea di una principessa giovane, moderna e più vicina ai suoi sudditi, tanto che non ha paura di usare più volte gli outfit, come le persone normali. Ad oscurarla negli eventi ufficiali comunque è solo il suo primogenito George che, in quanto a stile, ha preso sicuramente dalla mamma.

.