ALESSANDRO SIANI, CARRIERA E VITA PRIVATA - Recentemente eletto "personaggio dell’anno" con il Premio Candelaio 2017, Alessandro Siani è uno dei comici più amati dal pubblico italiano. A teatro, al cinema e in tv riesce sempre a conquistare gli spettatori con i suoi sketch e le sue interpretazioni e ultimamente è tornato a sorprendere con lo spettacolo Tre volte 10, da lui ideato e con protagonista il grande Diego Armando Maradona. Ma quando è iniziata la sua fortunata carriera? E chi è Alessandro Siani nella vita privata? Vi sveliamo tante curiosità sulla vita privata e professionale del comico e cabarettista napoletano.

Alessandro Siani, gli esordi

Nato a Napoli nel 1975, Alessandro Siani ha iniziato la sua carriera comica quando era ancora un ragazzo, nel laboratorio Tunnel Cabaret, uno storico locale di Napoli. Nel 1995, all’età di 20 anni, ha vinto il Premio Charlot come miglior cabarettista dell’anno, un risultato che già faceva luce sul suo talento. A questo premio ne sono seguiti molti altri, come il Franca Villa, l’Ascea Ridens e il Premio Flaiano.

Alessandro Siani, il vero nome

Alessandro Siani è il nome d’arte di Alessandro Esposito. Il comico decise di sostituire il suo cognome, molto diffuso nel partenopeo, con quello del giornalista Giancarlo Siani ucciso dalla camorra il 23 settembre del 1985.

Alessandro Siani, spettacoli

Il debutto in tv, per Alessandro Siani avvenne nel 1998 con la terza edizione dello show napoletano Telegaribaldi, all’interno del trio A testa in giù, composto da Siani, Francesco Albanese e Peppe Laurato. Successivamente passò al programma Pirati, anche questo campano e condotto da Biagio Izzo. Il 2002 è stato l’anno del passaggio a Telecapri con Alan De Luca, per presentare il Maradona Show. Nel 2003, Siani ha fatto il suo ingresso nella tv pubblica e , precisamente, su Raidue, nel programma Bulldozer, condotto da Federica Panicucci; da allora è diventato un volto familiare a tutto il pubblico italiano. Nel 2004 è stato il teatro, e in particolare lo spettacolo Fiesta, ad incoronarlo tra i comici più popolari della Campania e, nel 2005, la sua tournée con gli spettacoli Tienimi presente e Per tutti è stato un successo assoluto. Nel 2006 è approdato nella trasmissione Quelli che … il calcio e, l’anno dopo, sempre su Raidue, ha condotto Tribbù con Serena Garitta.

Foto Kikapress

Alessandro Siani film

Nel 2006 è arrivato anche il cinema per Alessandro Siani, con il film Ti lascio perché ti amo troppo e la sua interpretazione gli ha fatto vincere addirittura il premio come miglior attore al Giffoni Film Festival. Sempre nel 2006 è stato anche nel cast di Natale a New York, con Christian De Sica, Massimo Ghini, Elisabetta Canalis e Sabrina Ferilli, per poi tornare nelle sale a Natale del 2017 con il cinepanettone Natale in Crociera. Il 2010 è stato l’anno del grande successo di Benvenuti al Sud con Claudio Bisio, al quale sarebbe poi seguito Benvenuti al nord (2012). Ne 2011 è stato nel cast de La peggior settimana della mia vita con Fabio De Luigi e Cristiana Capotondi.

Alessandro Siani doppiatore

Siani è stato anche doppiatore e nel 2011 ha dato la voce a Francesco Bernoulli in Cars 2, uno dei personaggi più amati dai bambini.

Alessandro Siani regista

Nel 2013, Alessandro Siani ha fatto il suo debutto alla regia con Il principe abusivo, film interamente ambientato a Napoli. Nel film con lui, Serena Autieri, Sarah Felberbaum e Christian De Sica. Il film fu un grande successo che lo spinse a debuttare come regista anche al teatro con Benvenuti in casa Esposito: anche questa commedia ottenne un buon successo e venne portata in vari teatri italiani nel 2015 e 2016. Nel 2015 è uscito il suo secondo film, Si accettano miracoli, con Fabio De Luigi, Serena Autieri e Ana Caterina Morariu e il 1 gennaio 2017 il terzo film Mister felicità, con Diego Abatantuono, Carla Signoris, Elena Cucci e Cristiana Dell’Anna.

Alessandro Siani e Diego Armando Maradona

Da un'idea di Alessandro Siani è nato anche lo spettacolo Tre volte 10 con protagonista proprio Diego Armando Maradona. Quando lo spettacolo arrivò per la prima volta al teatro, Siani disse: “Maradona, per la prima volta su un palco teatrale, darà la sua testimonianza d’amore e di libertà, mettendo in luce le sue verità e la sua incredibile vita". Il successo ottenuto ha fatto sì che Tre volte 10 arrivasse anche in tv, su Nove, lo scorso 27 aprile, in prima serata.

Alessandro Siani moglie

Alessandro Siani non ama parlare della sua vita privata, che tiene ben lontana dai riflettori, quello che sappiamo, però, è che è sposato dal 2008 con la sua storica fidanzata, di cui ha sempre tenuto segreto il nome.

Alessandro Siani figli

La coppia, anche se non si fa vedere mai in giro e non pubblica mai sui social scatti insieme, ha due figlie con le quali vive a Fuorigrotta, quartiere napoletano vicino allo stadio San Paolo.

Per saperne di più:

Alessandro Siani su Instagram

Alessandro Siani su Facebook