JENNIFER LAWRENCE CARRIERA E VITA PRIVATA - Jennifer Lawrence è una delle attrici di fama internazionale più amate degli ultimi anni. Diventata nota al pubblico soprattutto grazie ad Hunger Games, film nel quale interpreta l'eroina Katniss, la Lawrence ha mosso i primi passi nel mondo della recitazione quando era ancora adolescente. Il cinema era la sua strada e film e premi conquistati negli anni lo hanno confermato. Ma andiamo a ripercorrere la sua carriera, svelandovi anche qualche curiosità sulla sua vita privata in questi 10 punti.

La famiglia di origine

Jennifer Lawrence è nata e cresciuta in Kentucky, da Karen Koch e Gary Lawrence ed è l'ultima di 3 fratelli, arrivata dopo 2 maschi (Ben e Blaine). Sin dall'età di 14 anni, l'attrice si avvicinò alla recitazione nel teatro del suo quartiere; i genitori, notando le sue doti, decisero di portarla a New York e di trovarle un agente.

Ha lavorato in un campeggio

Mentre studiava recitazione, per guadagnare qualcosa, Jennifer Lawrence ha lavorato, per un periodo, in un campeggio estivo per bambini gestito dalla madre.

Soprannominata Miss chiacchierona

Sembra che, tra i banchi di scuola, Jennifer Lawrence non stesse mai in silenzio. I suoi compagni di classe, infatti, l'avevano soprannominata Miss chiacchierona.

LEGGI ANCHE: JENNIFER LAWRENCE, UNA STAR MALDESTRA

Gli esordi in tv

Jennifer Lawrence debuttò sul piccolo schermo, prima nella serie tv americana TBS The Bill Engvall Show e successivamente nelle puntate di Cold Case - Delitti irrisolti, Medium e Detective Monk. Il primo film sul grande schermo arrivò per l'attrice nel 2008, si trattava di un'apparizione in Garden Party.

Foto Getty

Il provino per Bella Swan

Jennifer Lawrence partecipò al provino per il ruolo di Bella Swan di Twilight; poi, come sappiamo, fu scelta al suo posto Kristen Stewart. Ma nel suo futuro c'era un'altra saga altrettanto di successo.

Il film del successo

La porta di accesso alla notorietà, per Jennifer Lawrence, fu il film Un gelido inverno del 2010, pellicola nella quale l'attrice interpretava Ree Dolly. Questo ruolo fece conquistare alla Lawrence anche diversi riconoscimenti, tra cui il titolo di migliore performance rivelazione femminile al National board of review award e la sua prima nomination agli Oscar come migliore attrice protagonista (fu la terza attrice più giovane ad ottenere questo riconoscimento).

L'opportunità di Hunger Games

Nel 2011 a Jennifer Lawrence fu proposto il ruolo di Katniss Everdeen in Hunger Games, film ispirato al best-seller di Suzanne Collins. Dopo 3 giorni di riflessione, l'attrice accettò, consapevole che quel ruolo le avrebbe probabilmente cambiato la vita. Per entrare perfettamente nei panni di Katniss, l'attrice ha seguito un duro allenamento e una formazione acrobatica impegnativa. La sua lodevole performance in Hunger Games non è passata inosservata alla rivista Forbes che ha commentato: "Nessuno che abbia visto Hunger Games può mettere in discussione le capacità di Jennifer Lawrence come attrice di film d'azione".

Jennifer Lawrence e la storia con Nicholas Hoult

Il 2011 per Jennifer Lawrence è stato anche l'anno di X-Men - L'inizio, altro film di grande successo, nel quale l'attrice interpretava Mystica. Proprio sul set di X-Men è avvenuto l'incontro con il collega Nicholas Hoult, con il quale l'attrice ha avuto una relazione sentimentale poi finita.

Jennifer Lawrence e Chris Martin

La storia d'amore che ha coinvolto più intensamente Jennifer Lawrence e della quale anche le pagine di gossip hanno a lungo parlato, però, è senza dubbio quella con il leader dei Coldplay Chris Martin. Tra i due, l'idillio è finito nell'estate del 2015, ma entrambi non sembrano aver particolarmente sofferto per questa decisione.

LEGGI ANCHE: JENNIFER LAWRENCE SOGNA DI SPOSARSI

L'impegno sociale e l'amore per i bambini

Anche se non è ancora mamma, Jennifer Lawrence ha da sempre un'attenzione particolare per i bambini, soprattutto per quelli in difficoltà. L'attrice dal 2013, ogni Natale, visita il Kosair Children's Hospital di Louisville Kentucky per assistere i bambini ricoverati. A febbraio del 2016, inoltre, la Lawrence ha deciso di investire 2 milioni di dollari per l'apertura della Jennifer Lawrence Foundation Cardiac Intensive Care Unit, sempre nella struttura ospedaliera del Kentucky.

.