JUDE LAW, CARRIERA VITA PRIVATA - Dal 21 ottobre, su Sky Atlantic, sarà lui a vestire i panni di The Young Pope, Papa Pio XIII, nella serie tv di Paolo Sorrentino; nel 2017 sarà Vortigern nel King Arthur di Guy Ritchie, ma prima di arrivare ad interpretare questi ruoli, Jude Law ha percorso una lunga strada, fatta di tanti film e di innumerevoli successi. Dalla fine degli anni '80 ad oggi, infatti, l'attore britannico ha fatto molto parlare di sé, ha calcato i red carpet più famosi del mondo e ha conquistato milioni di donne con il suo charme e il suo sguardo magnetico.

Ma andiamo a ripercorrere la sua carriera, dagli esordi ad oggi, facendo anche qualche deviazione nella sua vita privata:

Jude Law, le origini

Jude Law, il cui nome completo è Davide Jude Heyworth Law, è nato a Lewisham (Londra) nel 1972. I genitori facevano gli insegnanti e, forse, proprio la formazione della famiglia d'origine ha permesso a Jude di avvicinarsi presto alla recitazione. Le prime esperienze da attore, Law le ha fatte al teatro, precisamente al National Youth Music Theatre e il suo talento è emerso sin dall'inizio: nel 1995 ricevette la prima nomination ai Tony Awards americani.

Foto: Kikapress

Il debutto in tv

Dopo il teatro, nella vita di Jude Law arrivò la tv. Nel 1989 venne scritturaro nel cast di The Tailor Gloucester, film per bambini ispirato ad un libro di Beatrix Potter. Seguirono la soap opera Familier e il cortometraggio The Crane, che lo avrebbero finalmente lanciato sul grande schermo.

Il cinema e la prima candidatura all'Oscar

Nel 1994, Jude Law debuttò al cinema con il film Shopping, sul cui set conobbe anche la moglie Sadie Frost; nel 1997 il suo iniziò a diventare un volto noto e apprezzato nel mondo del cinema, grazie alle sue interpretazioni in Wilde e Gattaca. Nel 1999 arrivò per lui la prima candidatura all'Oscar, nella categoria miglior attore non protagonista, per Il talento di Mr. Ripley, film con Gwyneth Paltrow e Matt Damon. Nel 2000 arrivò anche la seconda candidatura, questa volta come miglior attore protagonista per il film Ritorno a Cold Mountain, con Nicole Kidman, Renée Zellweger e Natalie Portman.

I grandi personaggi interpretati

Jude Law, nel corso della sua carriera, è stato scelto per interpretare personaggi di un certo rilievo: nel 2009, nei teatri di Londra, ha interpretato l'Amleto di Shakespeare, performance per la quale si è aggiudicato anche il premio di Best Shakespearean Performance al John and Wendy Trewin Award. Nel 2009 ha vestito i panni del Dottor Watson nel film Sherlock Holmes e nel sequel Sherlock Holmes - Gioco di ombre. Nel 2012 ha interpretato Aleksej Karenin in Anna Karenina, film ispirato al famoso romanzo di Lev Tolstoj, fino a cimentarsi nel ruolo del poeta e scrittore Thomas Wolfe nel film Genius di Michael Grandage del 2016.

Jude Law e le donne

Dopo aver incontrato Sadie Frost sul set di Shopping, Jude Law l'ha sposata nel 1997 e i due sono stati insieme fino al 2003, anno del divorzio. Dall'amore tra Jude e Sadie sono nati 3 figli: Rafferty (1996), iris (2000) e Rudy (2002). Dopo la rottura con la Frost, nel 2003, sul set di Alfie, l'attore ha conosciuto Sienna Miller e i due hanno ufficializzato il loro fidanzamento nel 2004, a Natale. L'amore però è durato solo due anni: nel 2006 anche tra Sienna a Jude è finita, a quanto pare a causa dei tradimenti di lui.

Dopo alcuni flirt passeggeri e una bambina (Sophia), nata da una breve storia con la modella Samantha Burke, nel 2009, Jude Law e Sienna Miller sono tornati insieme, ma nel 2011 hanno deciso di mettere un punto definitivo alla loro relazione. Nel 2015, poi, l'attore è diventato papà per la quinta volta di un'altra femminuccia, nata dalla relazione con la cantante Catherine Hardins, ma neanche lei è stata l'ultima donna di Jude Law. Dal 2016 è fidanzato con Phillipa Coan.

LEGGI ANCHE: JUDE LAW, NATA LA QUINTA FIGLIA

Jude Law, sex symbol altruista

Al fascino di Jude Law molti brand non hanno resistito e lo hanno scelto come testimonial delle loro campagne pubblicitarie. Il divo è stato il volto dei profumi Dior Homme, della linea di occhiali uomo Vogue Eyewear, ma, in questi anni, ha messo la faccia anche per rappresentare progetti benefici. Nel 2007 ha trascorso un periodo in Afghanistan per realizzare un film per la giornata internazionale della pace, è sceso in piazza contro la dittatura di Alexander Lukashenko e si è spesso impegnato per raccogliere fondi per aiutare bambini e adulti in difficoltà.

Per saperne di più:

Jude Law su Instagram