MAURIZIO AIELLO CARRIERA E VITA PRIVATA - Sembra che Maurizio Aiello tornerà presto tra i protagonisti di Un posto al sole. L’attore, molto amato dal pubblico italiano e scomparso da un po’ di tempo, stando ad alcune indiscrezioni, sarebbe già andato sul set per girare delle nuove puntata a Palazzo Palladini. In attesa della conferma di questo rumor, ripercorriamo insieme la carriera e la vita privata di Maurizio Aiello.

Maurizio Aiello, biografia ed esordi

Maurzio Aiello è nato a Vico Equense nel 1969. Ha vissuto molti anni – soprattutto nel periodo dell’adolescenza – a Castellammare di Stabia, fino a trasferirsi a Milano, all’età di 18 anni. Dopo qualche esperienza da cameriere nella sua terra, è nella capitale italiana della moda che Maurizio Aiello inizia a farsi strada come modello e attore di fotoromanzi, guadagnandosi, in questo modo, il necessario per pagare gli studi in recitazione. Ha seguito uno stage con Susan Strasberg, dell’Actor’s Studio di New York, studiato dizione e recitazione, fino ad approdare al teatro.

Maurizio Aiello in tv

Nel 1991 Maurizio Aiello ha debuttato al teatro in Sei personaggi in cerca d’autore, interpretando il primo attore giovane, sotto la direzione di Franco Zeffirelli. Poi, per, l’attore è arrivato il tempo della televisione. Nel 1995 ha debuttato in La piovra 7 – Indagine sulla morte del commissario Cattani, ma il vero successo, per lui, è arrivato con Il maresciallo Rocca (1996). Nella fortunata fiction Rai interpretava Marco Sallustri, il genero del maresciallo Rocca (interpretato da Gigi Proietti). Proprio con questo personaggio vinse L’Oscar dei Giovani.

Foto Kikapress

Maurizio Aiello in Un posto al sole

Il successo del Maresciallo Rocca ha aperto a Maurizio Aiello un’altra importante porta: quella di Un posto al sole. L’attore ha interpretato il ruolo di Alberto Palladini (figlio maggiore della famiglia Palladini) nella soap opera Un posto al sole dal 1996 al 2002. Con questi ruolo ha vinto il premio Telegrolla d’oro nel 2001. Negli anni a seguire è comparso sporadicamente nella soap, fino a scomparire del tutto.

Maurizio Aiello dalle fiction al cinema

A Un posto al sole hanno fatto seguito Sospetti 2 (2003), Amanti e segreti (2004), Amanti e segreti 2 (2005), la fiction in costume Pompei (2007). E il 2007 è stato l’anno in cui Maurizio Aiello dalla tv è stato chiamato sul grande schermo, per far parte del cast di Natale in crociera, diretto da Neri Parenti. Nel 2008 è tornato ancora al cinema in Anita – Una vita per Garibaldi diretto da Aurelio Grimaldi.

Maurizio Aiello a Ballando con le stelle

Sempre aperto a nuove sfide, Maurizio Aiello, nel 2009, ha detto sì a Ballando con le stelle. In quella edizione a vincere fu Emanuele Filiberto di Savoia, ma per Aiello fu comunque un’occasione di buona visibilità televisiva.

Maurizio Aiello e il tumore

Nel 2010 a Maurizio Aiello è stato diagnosticato un tumore benigno alla tiroide. E’ stato lo stesso attore a raccontare l’episodio in diverse riviste. Ma tutto è andato per il meglio.

Maurizio Aiello, moglie e figli

Maurizio Aiello è felicemente sposato con Ilaria che di professione fa l’avvocato. I due stanno insieme da 17 anni e insieme hanno avuto due figli. Dopo Ludovica, nata nel 2012, a dicembre 2016 è nato Matteo, secondogenito della coppia. Maurizio Aiello è molto legato alla sua famiglia e passa con moglie e figli tutto il tempo che ha al di fuori del lavoro.

Maurizio Aiello oggi

A distanza di un po’ di tempo, a quanto pare, Maurizio Aiello tornerà in tv e, per di più, nella soap opera che, più di ogni altra, gli ha dato notorietà: Un posto al sole.

.