PRINCIPE FILIPPO INGHILTERRA VITA PRIVATA - Tutti conoscono la regina di Inghilterra Elisabetta II, che simboleggia il Regno Unito e che ha battuto tutti i record che una regina potesse immaginare. Il suo regno dura da oltre 63 anni e continua ad essere protagonista della vita del Regno a 90 anni suonati. Non tutti sanno però che al suo fianco c'è il principe Filippo di Edimburgo, che compie 95 anni il 10 giugno 2016 e la accompagna dal 1947.

Ecco le 10 cose da sapere sul principe Filippo e sul suo matrimonio con la Regina Elisabetta, che nel 2017 festeggierà il settantesimo anniversario.

Elisabetta II: 90 anni e 69 di matrimonio

Nel 1947 Elisabetta II sposa Filippo, nominato poi Duca di Edimburgo, che è anche suo cugino di terzo grado. All'epoca Elisabetta non era ancora salita al trono, ma il consorte, educato da regnante, era adeguato al suo status di futura regina. Il loro matrimonio dura da 69 anni.

Il principe Filippo ha origini greche

Non tutti sanno che Filippo è un principe greco. E' infatti nato a Corfù, e la sua casata, che si chiama Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg, ha dato sovrani alla Danimarca, alla Norvegia e appunto alla Grecia. L'ultimo re di Grecia appartenente a questa casata, Costantino XIII, fu deposto nel 1973. Proprio per la sua appartenenza a una famiglia così nobile Filippo ha ricevuto un'educazione degna di un regnante, cosa che lo rese adatto a sposare Elisabetta. Prima di sposare la futura regina comunque Filippo ha dovuto rinunciare ai suoi titoli nobiliari greci e alla sua posizione nella scala di successione al trono greco. Ha inoltre ricevuto il battesimo anglicano (era ortodosso di nascita) e ha preso il nome di Mountbatten, venendo naturalizzato cittadino britannico in virtù del fatto che anche un ramo della sua famiglia era inglese.

Filippo ed Elisabetta: il segreto del loro matrimonio

Considerando l'alto lignaggio di entrambi, nonchè i tempi che correvano, è difficile pensare a una storia d'amore nel vero senso della parola. Sappiamo però che i due si incontrarono per la prima volta quando lei aveva solo 13 anni (e non sapeva ancora che sarebbe diventata erede al trono) e lui 18: era il 1939. Ovviamente l'incontro era stato attentamente pianificato dai parenti, e sembra che Elisabetta si infatuò subito, tanto che i due cominciarono a intrattenere una fitta corrispondenza, ma perchè Elisabetta ricevesse una proposta di matrimonio dobbiamo aspettare il 1946. Nell'estate del 1947 avvenne il fidanzamento ufficiale, e il 20 novembre dello stesso anno i due si sposarono. Da allora - nonostante si vociferi di tradimenti mai comprovati - i due sono sempre rimasti insieme. Secondo Gyles Brandreth, noto biografo reale, il segreto del principe Filippo sarebbe il suo ficcante humour: insomma anche la Regina è una di quelle che "lo amo perchè mi fa ridere".

Il principe Filippo: un passo indietro alla regina Elisabetta

Filippo, non essendo re, deve camminare sempre un passo indietro alla regina Elisabetta durante le occasioni ufficiali. Durante le cerimonie invece siede sul trono accanto alla regina, ma è solo lei ad indossare la corona.

Filippo è sensibile al tema del rispetto dell'ambiente

Da ex capitano navale a consorte della regina, Filippo è il portavoce di oltre 800 tra associazioni e organizzazioni che si occupano di ricerca scientifica, tecnologica e rispetto dell'ambiente. Non solo: in suo onore è stato istituito un premio in suo onore, il Duke of Edinburgh's Award.

Filippo e Carlo: le differenze tra padre e figlio

Qualche anno fa in una intervista il principe Filippo si è definito un uomo pragmatico al contrario del figlio Carlo che è un uomo romantico. "Vediamo le cose in modo diverso, ma il fatto che io non veda le cose in modo romantico non significa che sono insensibile" ha detto.

Filippo non stringe la mano della regina Elisabetta

 In pubblico Filippo ed Elisabetta non si tengono mai la mano per via di antiche regole nobiliari che imponevano discrezione e riserbo. Regole che nel frattempo sono decisamente passate di moda, ma ciò nonostante è praticamente impossibile trovare una foto che raffiguri un contatto fisico vagamente affettuoso tra i due coniugi.

L'infanzia difficile del principe Filippo

Filippo di Edimburgo ha sofferto sin da piccolissimo. Quando aveva 3 anni a sua madre venne diagnosticata la schizofrenia e lui non la vide quasi più. A 16 anni ha perso in un incidente aereo la sorella Cecilia, il cognato e i nipoti. L'anno seguente morirono suo zio e il suo tutore. Nonostante sia nato a Corfù i diversi rovesci familiari lo portarono a vivere prima in Francia, e poi a studiare  in Inghilterra e in seguito in Germania.

Il ruolo di principe consorte di Filippo

Il principe Filippo è il consorte della regina e come tale deve accompagnare la Regina Elisabetta alle cerimonie, alle cene di Stato, nei viaggi all'estero e in quelli interno. Per questo ruolo ha rinunciato alla carriera navale dopo essere stato nominato ammiraglio di flotta.

I problemi di salute del principe Filippo

Dal 2008, a causa di problemi cardiaci (ha subito un'angioplastica), il principe Filippo ha ridotto gli incarichi ufficiali e non presenzia più agli oltre 300 eventi annuali normalmente previsti dal suo ruolo.

Gli hobby del principe Filippo

Filippo di Edimburgo ha come hobby il gioco del polo, che ora non pratica più per problemi di salute. Ha sempre amato dipingere ed è un collezionista di opere d'arte contemporanea, esposte a Buckingham Palace.