PINO DANIELE LASCIA TUTTO AI FIGLI PICCOLI E ALLA MOGLIE FABIOLA - Il cantautore Pino Daniele, secondo quanto riporta il settimanale Oggi, avrebbe disposto il testamento in modo da favorire i figli più piccoli e la seconda moglie, Fabiola Scarrabbasi. La nuova compagna Amanda Bonini, che era con lui al momento della corsa verso Roma a seguito del malore, è stata esclusa dal testamento. Come lei, i numerosi fratelli del cantante.

LEGGI ANCHE: Amanda risponde alle polemiche

Come mai? La spiegazione c'è, secondo fonti vicine alla famiglia che il settimanale ha sentito pochi giorni fa. In caso di morte, i figli avuti da Fabiola, più piccoli, sarebbero rimasti senza una figura paterna per molto più tempo rispetto ai fratelli. Pino ha scelto quindi di lasciare la maggior parte del patrimonio ai figli, cinque in tutto.

LEGGI ANCHE:  L'inchiesta per omicidio colposo va avanti

La divisione degli averi contenuta nel testamento sarebbe pertanto questa: la metà del patrimonio andrà ad Alessandro e Cristina, i figli avuti dalla prima moglie Dorina Giangrande e l'altra metà agli altri tre Sara, Sofia e Francesco. Essendo due di loro minorenni, sarà la madre Fabiola, la seconda moglie da cui Pino non ha mai divorziato, a curare il loro mantenimento. C'è quindi tensione tra Amanda e Fabiola, la quale avrebbe già espresso la volontà di allontanare dalla tenuta di Orbetello la compagna del suo ex.

.